Calciomercato Inter 2014-2015, Torres: "Voglio rimanere al Chelsea"

Fernando Torres, in un’intervista rilasciata a The Independent, ha gelato i tifosi dell’Inter che già sognavano di poterlo abbracciare nella prossima sessione di calciomercato. Queste le parole dello spagnolo sui tanti rumors di mercato intorno al suo nome: “Nell’ultimo mese sono stato venduto all’Atletico, poi al Valencia, poi all’Inter e infine al Monaco… Ho ancora due anni di contratto e ho detto fin dal primo giorno che ho firmato un contratto di cinque anni con il Chelsea perché avrei voluto giocare cinque anni con questa squadra”.

Torres pensa solo al Chelsea e a vincere tanto col suo club: “Ho provato a vincere tutto con questo club e ora spero che la Premier sia il prossimo trofeo. Se vinciamo il campionato avremo anche la possibilità di giocare la Community Shield, un altro titolo che ci manca. Dobbiamo lottare per vincere la Champions e avremo l’opportunità di vincere la Supercoppa e il Mondiale per Club. Ho ancora tante cose da fare qui e spero che due anni bastino”.

Infine, una considerazione anche sul rapporto con Mourinho“Dovrà scegliere l’attaccante che reputa sia il meglio per la squadra e cercare di gestire la situazione con i giocatori. Con me non ha fatto niente di speciale. Mi tratta come fa con tutti. Mi mette in campo quando crede che io possa essere la migliore opzione e in panchina in caso contrario. Il mio obiettivo è quello di fargli capire che sono sempre l’opzione migliore”.

Leggi anche–> Thohir-Mazzarri, summit per Torres

Leggi anche–> Moratti: “Torres sarebbe una certezza”