Calciomercato Inter: acquisti e trattative 17 luglio 2014

Il calciomercato dell’Inter torna a muoversi con insistenza. Dopo aver sistemato l’affare M’Vila, Ausilio avvierà in questi giorni le trattative per portare altri acquisti a disposizione di Walter Mazzarri. Stando alle indiscrezioni, mancano ancora un centrocampista, un attaccante (forse due) e, se non ritorna Rolando e va via Campagnaro, potrebbe esserci anche un puntello nel reparto difensivo. Vediamo, però, quali sono nel dettaglio le operazioni in corso.

Oggi inizieranno i colloqui per Gary Medel. Il cileno piace, lo ha ammesso anche Fassone a Sky Sport, ma bisogna trovare l’accordo giusto col Cardiff. Ausilio ha delegato a un intermediario FIFA la conduzione delle trattative: l’Inter conta di convincere il club gallese ad abbassare le pretese. Puntare sulla volontà di Medel di lasciare la Gran Bretagna è un elemento sicuramente positivo per i nerazzurri, perché così potrebbe calare il prezzo del cartellino del centrocampista. Sarà lui, salvo sorprese, l’altro rinforzo che Mazzarri riceverà nelle prossime settimane.

Le sorprese, a questo punto, potrebbero avere il nome di Roberto Pereyra. Nelle ultime 48 ore non si è parlato molto di lui come uno dei possibili acquisti da parte dell’Inter. La concorrenza della Juve è calata dopo l’addio di Conte: l’Inter è in vantaggio, ma questa operazione di calciomercato dipenderà, come accennato, dall’esito dell’affare Medel.

Chiusa quest’operazione, la priorità per questo calciomercato nel settore acquisti sarà l’attaccante. Jovetic è in cima alla lista. Negredo ha detto di voler rimanere al City e questo potrebbe facilitare le trattative per spingere l’ex Fiorentina verso l’Inter. Musica per le orecchie di Walter Mazzarri che accoglierebbe volentieri il montenegrino, soprattutto per la sua duttilità tattica, in quanto giocatore abile a giocare sia da seconda punta nel 3-5-2 sia da esterno in un eventuale tridente.

Leggi anche–> Calciomercato Inter, Rolando si allontana a vista d’occhio

Leggi anche–> Fassone: “Medel ci piace, speriamo di chiudere presto”

Leggi anche–> Inter, è Jovetic il sogno di Mazzarri