Calciomercato Inter, Badelj o Biglia per il centrocampo?

Per la difesa continua a piacere Darmian

L’Inter lavora per rinforzare il centrocampo a disposizione di Pioli. A gennaio si pensa a Badelj e Biglia.

In attesa del derby di domenica sera i nerazzurri hanno definito la strategia di calciomercato per la sessione invernale. L’obiettivo principale è trovare un centrocampista di qualità in grado di fare da regista, visto che Banega preferisce giocare in una posizione più avanzata. I due nomi più gettonati sono Lucas Biglia della Lazio e Milan Badelj della Fiorentina.

L’argentino piace al nuovo tecnico Pioli, che lo conosce dalla sua esperienza biancoceleste. A preoccupare la dirigenza dell’Inter è però l’età del classe ’86, oltre al costo del cartellino. Convincere Lotito ad abbassare la pretesa di 30 milioni non sarà semplice. Per questo il croato appare una valida alternativa. La Fiorentina potrebbe cederlo per 10-15 milioni di euro, e i tre anni in meno sulla carta d’identità giocano a suo favore. Nell’affare Badelj potrebbe entrare anche Jovetic, magari in prestito con obbligo di riscatto.

Per quanto riguarda la difesa invece il nome caldo rimane Darmian, anche se Mourinho sembra aver iniziato a dargli fiducia. Il Manchester United aveva sparato alto nelle richieste ad agosto, arrivando a chiedere il prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni di euro. L’Inter proverà a offrire il diritto di riscatto, sperando anche nei buoni rapporti con il manager portoghese.