Calciomercato Inter, cessioni di Taider e Guarin imminenti?

Non solo acquisti. In casa Inter si lavora anche per le cessioni, che nel calcio ai tempi del fair-play finanziario sono spesso fondamentali per fare cassa e quindi acquistare nuovi giocatori. E questo vale ovviamente anche per l’Inter, con il Presidente Thohir che spesso ha parlato di una gestione economica oculata.

I nomi in cima alla lista dei partenti sono quelli di Taider e Guarin. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, sull’ex giocatore del Bologna ci sarebbe il West Ham. La richiesta nerazzurra sarebbe di 7 milioni di euro, per cercare di monetizzare al massimo, ma la sensazione è che con un offerta sui cinque milioni il giocatore venga ceduto. L’ostacolo alla cessione viene però proprio dall’algerino, che ricordiamo, ha rifiutato di andare al Rubin Kazan nell’ambito dell’affare M’Vila. Più probabile che possa accettare la destinazione Lazio, se i capitolini dovessero di nuovo mostraare il loro interesse.

Neanche la situazione Guarin è semplice. L’ Inter vorrebbe incassare dai 12 ai 15 milioni dalla sua cessione,ma al momento non ci sono offerte concrete. Una possiblità è che si rifaccia sotto la Juventus nel caso di cessione di Vidal, ma attualmente le possibilità che il colombiano rimanga all’Inter sono abbastanza alte.

Leggi anche ->  Calciomercato Inter: acquisti e trattative 17 luglio-2014

Leggi anche -> Calciomercato Inter, al via le trattative per Medel