Calciomercato Inter: i nerazzurri accelerano su Osvaldo

L’Inter ha deciso di accelerare i tempi per portare a Milano Pablo Daniel Osvaldo in questa sessione di calciomercato. Il ritorno della Juventus sul giocatore, che interessa anche all’Olympiakos, sembra aver dato il “via libera” alla stretta finale ma il tutto verrà deciso durante il vertice dirigenziale di Lunedì a Washington. In programma intanto, nei prossimi giorni, c’è un incontro tra l’Inter e il Southampton per discutere riguardo la modalità del possibile trasferimento.

I nerazzurri infatti vorrebbero Osvaldo in prestito con diritto di riscatto, da esercitare nella prossima stagione, e se gli inglesi non dovessero gradire la formula, sarebbero disposti a offrire 1 milione di Euro. Il Southampton è deciso a disfarsi del giocatore, che non si è presentato nemmeno in ritiro e da settimane ormai si allena da solo, ma non vorrebbe perderlo gratis, dopo l’investimento da 15 milioni di Euro.

Osvaldo sembra dunque ormai a un passo dall’Inter, nonostante gli uomini di Thohir continuino a vagliare altre opportunità in attacco (Carlos Bacca e Hernandez su tutti). Mazzarri sarebbe comunque felice di abbracciare l’italo-argentino, dopo averlo seguito già ai tempi del Napoli, per inserirlo con responsabilità nel nuovo progetto tattico nerazzurro e affiancarlo a Icardi e Palacio. L’Inter non teme la concorrenza Juventina e greca, avendo da tempo raggiunto un accordo con il giocatore, ma è decisa ad accelerare i tempi per non rischiare di subire le ormai quotidiane “sorprese” del calciomercato.

L’obiettivo è quello di aggregare Osvaldo alla squadra il prima possibile, ma il “via libera” verrà dato durante il vertice di domani. Le direttive di Thohir sono quelle di evitare l’acquisto a titolo definitivo e l’Inter lavorerà dunque sulla formula del prestito, gratuito od oneroso che sia. Osvaldo è dunque sempre più vicino a indossare la maglia nerazzurra.

Leggi anche->Inter-Manchester United (Guinness Cup 2014): diretta TV e streaming su Sky

Leggi anche-> Video gol Inter-Real Madrid 1-1 (4-3 DCR) sintesi e highlights