Calciomercato Inter, Jovetic sogno di Mazzarri

Non ci sono misteri: è Stevan Jovetic il sogno di Walter Mazzarri per la prossima stagione. Il nome del montenegrino è entrato da qualche settimana nei radar del calciomercato dell’Inter ma la trattativa non è per nulla facile, anche perché ci sono tanti elementi esterni che potrebbero determinarne un esito negativo per il club nerazzurro. Si tratta di fattori economici, ma anche di motivazioni tecniche legate ad alcune considerazioni del Manchester City. Vediamo tutto nel dettaglio.

Il problema principale per portare Jovetic all’Inter è rappresentato dal costo del cartellino. L’Inter lo vorrebbe in prestito con diritto di riscatto ma il Manchester City non vorrebbe depauperare l’investimento fatto lo scorso anno, quando l’ex Fiorentina fu acquistato per 26 milioni. I Citizens vorrebbero almeno 20-22 milioni per cedere Jovetic e accontentare Mazzarri. L’altro ostacolo è rappresentato da Alvaro Negredo: se il bomber spagnolo sarà il sacrificato dell’attacco del Manchester City, allora Jovetic non partirà perché il team inglese non ha in programma acquisti nel reparto avanzato.

Jovetic è un giocatore molto agognato da Mazzarri. Può giocare punta ma anche esterno e, soprattutto, ha qualità tecniche per risvoltare le partite in ogni momento. Sistemati i tasselli M’Vila e Dodò, e con Medel prossimo alla chiusura, il calciomercato dell’Inter si concentrerà ora sul rinforzo offensivo da consegnare a Mazzarri. Se qualche sforzo economico dev’essere fatto, i tifosi si augurano che sia fatto proprio per Jo-Jo.

Leggi anche–> Inter, tutti i papabili per l’attacco

Leggi anche–> Thohir regala Jovetic a Mazzarri?

Leggi anche–> Jovetic-Inter: il City blocca tutto