Calciomercato Inter, Lavezzi: Tutti gli aggiornamenti

Il matrimonio tra Ezequiel Lavezzi e l‘Inter probabilmente sarà rimandato a un’altra finestra di calciomercato. Per vedere il Pocho in maglia nerazzurra dunque i tifosi dovranno aspettare ancora un po’, dal momento che non si registrano significativi movimenti sull’asse Parigi-Milano. L’Inter non ha mai nascosto l’interesse per il giocatore, che è stato richiesto espressamente da Walter Mazzarri, ma non sembrano esistere le condizioni adatte per dare il via all’operazione di mercato. La trattativa per riportare Lavezzi in Italia infatti è stata sempre collegata alla cessione di uno tra Fredy Guarin e Riky Alvarez, o entrambi, che porterebbero nelle casse di Corso Vittorio Emanuele quel tesoretto di almeno 20 milioni necessario a compiere l’operazione.

Il mercato in uscita è tuttavia in una fase di stallo, dal momento che non è pervenuta alcuna offerta in grado di soddisfare in pieno le richieste economiche dell’Inter. Senza le cessioni dunque l’operazione Lavezzi sarebbe impossibile da avviare. Il PSG infatti non intende cedere il giocatore in prestito e anzi sta lavorando per cercare di convincere il giocatore a firmare il rinnovo del contratto. A frenare ulteriormente gli uomini di mercato di Thohir è l’ingaggio di Lavezzi. I 4,5 milioni di Euro percepiti dal giocatore sono attualmente fuori dal tetto degli stipendi stabilito dal tycoon.

Lavezzi all’Inter dunque difficilmente sarà la sorpresa di questo calciomercato. Il colpo tanto atteso e annunciato da Ausilio non potrà essere l’attaccante argentino, a meno di clamorosi sviluppi nelle ultime ore. Se non Lavezzi, l’impressione è che all’Inter manchi comunque una pedina per il reparto offensivo, soprattutto dopo l’infortunio di Palacio. Il Pocho è dunque destinato a rimanere un sogno per Mazzarri e tutti i tifosi, che restano comunque in attesa di un ultimo regalo da parte di Thohir.

Leggi anche-> Calciomercato Inter, Lavezzi se partono Guarin e Alvarez

Leggi anche-> Calciomercato Inter, Guarin apre allo Zenit

Leggi anche-> Cessione Guarin, l’Inter chiede 16 milioni di euro