Calciomercato Inter, Medel: Ausilio in Inghilterra per chiudere?

Medel, forse si chiude. Piero Ausilio si trova infatti in Inghilterra per trattare il cartellino del cileno con gli emissari del Cardiff. Nell’entourage nerazzurro c’è molta fiducia sulla buona riuscita della trattativa, nonostante l’attuale distanza tra domanda e offerta. L’Inter è forte dell’accordo raggiunto con Gary Medel, si parla di un quadriennale a due milioni di Euro, e ora deve convincere la società gallese ad abbassare le pretese per il giocatore.

I nerazzurri chiedono un prestito oneroso e hanno offerto 7 milioni di euro (2 per il prestito e 5 per il riscatto obbligatorio) al Cardiff, che non vuole scendere sotto i 9 milioni. Ausilio, visti i colpi di scena di questo calciomercato, ha comunque pronto un “piano B” in caso dovesse saltare l’affare, avendo monitorato nei giorni scorsi Roberto Firmino dell’Hoffenheim, ma la distanza tra i due club non sembra incolmabile.

L’Inter è seriamente intenzionata a portare a Milano il giocatore che, pur di vestire la maglia nerazzurra e salutare l’Inghilterra, ha rifiutato offerte importanti dalla Russia. Ausilio esprime da tempo parole di elogio nei confronti del cileno, l’ultima volta al termine dellamichevole dell’Inter contro il Prato, sottolineando la necessità di avere in rosa un giocatore dalle sue caratteristiche. L’impressione è che si possa chiudere la trattativa a 8 milioni.

Ausilio a Londra non parlerà solo con il Cardiff. Il calciomercato dell’Inter potrebbe accelerare anche sul fronte uscite. Il West Ham è infatti interessato a Taider, da tempo in lizza per salutare la Pinetina. L’asse con l’Inghilterra per l’Inter in questa sessione di calciomercato è dunque molto attiva. Dopo Vidic, i nerazzurri sono pronti a pescare il jolly della Premier Gary Medel.

Leggi anche -> Calciomercato Inter: acquisti, cessioni e trattative 22 luglio 2014

Leggi anche -> Calciomercato Inter, Mazzarri aspetta due acquisti