Calciomercato Inter: Osvaldo, Mitroglou o Soldado per l'attacco?

Una delle prerogative per il calciomercato dell’Inter è un rinforzo in attacco. Oltre a Jovetic, i nomi sul taccuino di Ausilio sarebbero quelli di Osvaldo, Mitroglou e Soldado, tra l’altro già accostati più volte in passato al club nerazzurro. Il montenegrino del Manchester City resta il sogno di Ausilio e Mazzarri ma, al momento, è molto difficile arrivare a lui anche se il ds nerazzurro ha dichiarato qualche giorno fa che comunque c’è tempo fino al 2 settembre per mettere a segno un colpo.

Mazzarri vorrebbe subito un rinforzo in attacco. Al momento, a Pinzolo ci sono i soli Icardi e Botta, più i due giovani Puscas e Bonazzoli. Palacio si aggregherà alla truppa al rientro dalla tournée americana e per questo sono in fase di valutazione altre candidature. Osvaldo è un nome che piace a Mazzarri: l’italo-argentino ha rotto i rapporti col Southampton e non si è presentato al ritiro. Andrà via al 100%, resta da capire quanto l’Inter potrà offrire al club inglese per portar via l’attaccante.

Oltre ad Osvaldo, altri nomi che l’Inter tiene in considerazione, ma con minor interesse, sono quelli di Mitroglou e di Soldado. Il greco del Fulham è reduce da una seconda parte di stagione praticamente fallimentare col club inglese senza riuscire ad evitare la retrocessione della squadra. Lui non rimarrà a Londra ma il Fulham non lo svende. Soldado, invece, potrebbe lasciare il Tottenham molto presto. Il tecnico Pochettino non è molto convinto sulle sue potenzialità, visto il rendimento piuttosto opaco avuto dallo spagnolo nell’ultima stagione. L’Inter continua a monitorarlo e potrebbe far partire il proprio assalto già durante questa sessione di calciomercato.

Leggi anche–> Osvaldo e l’Inter più vicini: ecco perché

 

Leggi anche–> Inter, obiettivo Mitroglou per l’attacco?

Leggi anche–> Soldado-Inter, per il Corriere dello Sport si può fare