Calciomercato Inter, Ozil è un obbiettivo per gennaio?

L'Inter punta a Mesut Ozil in uscita dall'Arsenal come confermato da Wenger. Ecco, dunque, la trattativa legata al giocatore tedesco.

L’Inter occupa un’alta posizione in classifica nel campionato di Serie A ma i tifosi nerazzurri si aspettavano qualcosa di più dal calciomercato estivo che, invece, era ancora influenzato dal fair play finanziario. Il grande colpo, dunque, non è arrivato in estate ma potrebbe giungere nella sessione di gennaio e il nome più caldo è sicuramente quello di Mesut Ozil, primo obbiettivo per i nerazzurri.

Le notizie che arrivano dall’Inghilterra, peraltro, dovrebbero far piacere al club di Milano poiché da parte di Arsene Wenger, manager e allenatore dell’Arsenal, è giunta una importante apertura per quanto riguarda uno dei suoi gioielli. Ozil, infatti, potrebbe partire già a gennaio data la sua poca voglia di continuare la propria avventura nel nord di Londra.

Ozil all’inter: difficile ma non impossibile

Ausilio e Sabatini stanno lavorando su questa possibile trattativa che, però, pare complessa visto che incombe l’ultima “scia” legata al fair play finanziario che potrebbe far saltare il tutto anche se ci sarebbe una possibilità affinché il trasferimento possa avvenire. L’Inter, infatti, potrebbe tentare l’assalto al giocatore tedesco nel caso in cui riuscisse a fare una cessione importante di modo che possa autofinanziarsi e affondare il colpo con l’Arsenal.

Ozil all’inter: sarebbe il giocatore perfetto per Spalletti

Mesut Ozil che sarebbe, secondo le parole di Arsene Wenger, vicino all’addio ai Gunners potrebbe essere il rinforzo ideale per il modulo con cui Spalletti sta facendo grandi cose durante l’inizio di questa stagione. Nel 4-2-3-1 dell’ex allenatore della Roma quello che manca è proprio il trequartista di qualità dietro all’unica punta che è Icardi. In quel ruolo, pertanto, sono stati provati Joao Mario, Candreva e Brozovic senza grandi risultati quindi, se i nerazzurri dovessero riuscire nell’acquisto di Ozil, potrebbero puntare ancora di più a contendere lo Scudetto a Napoli e Juventus.