Calciomercato Inter, Pato colpo a sorpresa per gennaio?

Potrebbe essere Alexandre Pato il colpo ad effetto dell’Inter. Il giovane brasiliano, dopo la parentesi milanista, è tornato a giocare in patria nel Corinthians, dove, però, non è riuscito a ben inserirsi con l’ambiente e sopratutto con i tifosi. Pato giunse al Milan con l’appellativo di “nuovo Ronaldo” e, al suo esordio in Serie A, dimostrò subito di avere ottime potenzialità. Nella prima partita disputata in Italia, giocata contro il Napoli, segna subito una doppietta, diventando immediatamente idolo dei tifosi milanisti.

Conclude la prima stagione italiana con 18 presenze e 9 gol realizzati. La seconda stagione, quella del 2008-2009, vede l’attaccante brasiliano grandissimo protagonista con un bottino di 36 gare e 15 gol. Dal 2009 al 2013, invece gioca solo 59 partite di campionato a causa di numerosissimi e continui infortuni e chiude l’esperienza milanista con un bilancio complessivo di 150 presenze e 63 reti realizzate (in Champions League 22 presenze e 6 gol). A gennaio 2013 il passaggio al Corinthians con il quale disputa 31 match e realizza 10 reti, non essendo, tuttavia, titolare inamovibile.

branca

L’errore dal dischetto in finale di Copa do Brasil suggella la crepa definitiva tra l’attaccante e i tifosi (Dida para il tentativo di cucchiaio di Pato). Ecco allora che si presenta l’opportunità per Pato di tornare in Europa: l’Arsenal è fortemente interessato al giocatore ma Gilmar Veloz, agente del giovane brasiliano, ha dichiarato che qualsiasi porta rimane aperta, anche la possibilità di un passaggio all’Inter. Non resta che aspettare per capire se la società nerazzurra voglia davvero scommettere sull’ex Milan che ha dimostrato parecchie fragilità muscolari.

Leggi anche–> Il Racing Avellaneda ci prova per Milito

Leggi anche–> Kovacic: caso o scarso periodo di forma?