Calciomercato Inter: riparte il progetto, tanti i giovani

L’Inter per il calciomercato estivo si muoverà soprattutto guardando ai giovani, cercando di regalare a Stramaccioni, che salvo clamorose novità sarà confermato, una squadra competitiva, ma anche con il giusto mix di esperienza e ragazzi da crescere.

Tanti i nomi in ballo, ma al momento poche certezze: a partire dal direttore Branca, con cui Moratti vuole avere un colloquio per capire se continuare o meno con la sua collaborazione e soprattutto evitare gli errori del passato. Tanti saranno anche i calciatori, attualmente in prestito o comproprietà, che torneranno alla base e che forse sarebbero stati molto utili in questa stagione.

Possiamo partire da nomi come quello di Samuele Longo, in Spagna all’Espanyol dove ha segnato 3 gol nelle prime giornate, salvo poi essere accantonato e poi fuori a causa di un infortunio, ma anche Alfred Duncan, uno dei punti di forza del Livorno in serie B, che da gennaio sta facendo capire come sarebbe stato un pezzo importante anche per Stramaccioni se fosse stato preso in considerazione.

FC Inter - Allenamento UEFA Champions League Finale 2009-2010 - Cuidad Deportiva del Real Madrid CF a Valdebebas

Per questi due la prossima stagione potrebbe tingersi di nerazzurro, così come per Marko Livaja che torna dall’Atalanta e Francesco Bardi che in caso di partenza di Handanovic verso Barcellona, sarebbe richiamato con urgenza, viste le ultime due stagioni da titolare in B con Livorno e Novara. Questi i nomi di chi probabilmente resterà all’Inter, oltre a quelli di tanti ragazzi che arriveranno, come Mauro Icardi, destinato a diventare l’erede di Milito, per il quale il rientro all’Inter nella prossima stagione potrebbe essere il giusto addio al mondo del calcio.