Calciomercato Inter, Rolando e Biabiany rifiutano altre destinazioni

Rolando e Biabiany vogliono l’Inter e nient’altro. Sono queste le ultime news di calciomercato che arrivano dai due obiettivi del direttore sportivo Piero Ausilio. I due, infatti, avrebbero rifiutato altre destinazioni perché da qui alla chiusura della finestra di mercato non vogliono altro che il proprio ritorno in nerazzurro, caldeggiato anche da Walter Mazzarri che gradirebbe non poco di avere i due calciatori in rosa.

“Sarei felice se torna”: furono queste le parole di Mazzarri a Pinzolo al giornalista che gli chiese un parere su Rolando. Da quel momento in poi, ne è passata di acqua sotto i ponti. Il difensore capoverdiano è stato convocato dal Porto per il ritiro pre-campionato ma i rapporti col club sono ormai logori, al punto che qualche settimana fa c’è stato un pesante diverbio (sfociato in una mini-rissa) che ha visto coinvolto lo stesso Rolando e un dirigente del Porto. L’acquisto da parte dei lusitani del difensore Ivan Marcano chiude qualsiasi speranza a Rolando che, a questo punto, sogna di tornare all’Inter entro la fine di questo blocco di calciomercato dopo aver detto di “no” al Galatasaray di Prandelli.

rolando

Se per Rolando bisognerà attendere ancora qualche settimana, per Biabiany il discorso tra Inter e Parma potrebbe chiudersi già dopo Ferragosto. Ausilio si sta godendo qualche giorno di relax, lontano da cellulare e trattative, ma non ha smesso di pensare all’esterno francese per dare a Mazzarri un ultimo rinforzo per il reparto offensivo. Il Parma e Biabiany, al momento, hanno rifiutato le offerte pervenute dal West Bromwich Albion. L’Inter ha il gradimento di Biabiany ma resta da raggiungere l’accordo col Parma, col quale il problema è di natura economica. Distanze non insormontabili, ma che necessitano di delicate trattative per poter essere limate.

Leggi anche–> Mazzarri: “Rolando? Felice se tornasse…”

Leggi anche–> Rolando-Porto: è guerra! 

Leggi anche–> Biabiany-Inter: si fa dopo Ferragosto

Leggi anche–> Inter, dopo Osvaldo c’è Biabiany?

Leggi anche–> Biabiany all’Inter, pista riaperta