Calciomercato Inter, serve un attaccante per lottare su tutti i fronti

La rosa dell’Inter, dopo i recenti arrivi di Pablo Daniel Osvaldo e Gary Medel, sembra sempre più completa. Walter Mazzarri può dunque dirsi soddisfatto del lavoro di Piero Ausilio, che è riuscito a colmare in un mese le lacune che si sono aperte in squadra dopo l’addio degli argentini alla fine della scorsa stagione. Il calciomercato in entrata dell’Inter tuttavia non sarà chiuso. Thohirsembra infatti intenzionato a regalare un ultimo colpo ai tifosi nerazzurri, molto probabilmente negli ultimi giorni di mercato e il reparto più indiziato è sicuramente l’attacco. Al momento infatti i jolly offensivi in mano a Mazzarri sono Palacio, Icardi, Osvaldo e il giovane Ruben Botta, che se dal punto di vista della qualità non hanno nulla da invidiare, dal punto di vista del rendimento suscitano ancora qualche perplessità.

Icardi infatti, nonostante l’ottima preparazione atletica, viene da un anno difficile caratterizzato da un lungo infortunio, una pubalgia che l’ha costretto ai box per molto tempo, e non è da escludere un possibile riacutizzarsi del dolore. Palacio dal punto vista fisico sembra integro. L’argentino infatti è da due stagioni che tiene sulle spalle il peso del reparto offensivo ma sarebbe azzardato affidare per un altro anno questa responsabilità al Trenza. Per quanto riguarda Pablo Daniel Osvaldo è unicamente il carattere a preoccupare Mazzarri. L’italo-argentino infatti non è nuovo a colpi di testa che gli sono costati tante giornate di squalifica. Ruben Botta rimane invece un’incognita, un frutto che deve ancora maturare per essere pronto a sopportare il “peso” di San Siro.

osvaldo
Tifosi e società dell’Inter si aspettano molto da Osvaldo: saprà ripagare la fiducia?

Gli indizi portano dunque a pensare che l’ultimo colpo di questo calciomercato interista sarà un attaccante. Gli impegni in campionato, le trasferte difficili di Europa League e la Coppa Italia rendono necessario un ulteriore sforzo per colmare una rosa al momento quasi al completo. Prima di tutto però Ausilio dovrà pensare alle cessioni, con GuarinCampagnaro Silvestre in partenza. Solo allora Mazzarri potrà scartare il regalo che Thohir farà a tutti i tifosi dell’Inter, con buone probabilità che si tratti di un attaccante, magari del Bayern Monaco come Xherdan Shaqiri.

Leggi anche-> Calciomercato Inter, Shaqiri colpo a sorpesa di Thohir?

Leggi anche-> Cessioni Inter, Silvestre con Mbaye al Genoa

Leggi anche-> Inter, Schelotto la chiave per Biabiany?