Calciomercato Inter, Taider riscattato dal Bologna

L’Inter chiude un’altra operazione di calciomercato: Saphir Taider, infatti, è stato riscattato dal Bologna. A darne l’annuncio è stata la società felsinea con un breve comunicato sul proprio sito ufficiale. Contestualmente a quest’operazione, il Bologna acquisisce a titolo definitivo il giovane difensore della Primavera nerazzurra Paramatti. Due settimane fa, Bologna e Inter si erano già messe d’accordo per il riscatto di Alessandro Capello da parte della società rossoblu che lo ha poi ceduto al Cagliari.

Non sono note le cifre del riscatto di Taider, né quale sarà la sorte del mediano argentino. Il Rubin Kazan lo vorrebbe come sostituto di M’Vila ma su di lui c’è anche l’interesse della Lazio con Pioli, ex tecnico di Taider a Bologna, che riabbraccerebbe volentieri il suo ex centrocampista.

Dopo aver riscattato Taider, l’Inter continua a muoversi sul calciomercato alla ricerca delle pedine giuste da consegnare a Mazzarri per la prossima stagione. Difficilmente arriverà qualcuno prima del ritiro di Pinzolo anche se l’allenatore spera l’esatto opposto. Gli obiettivi sono sempre quelli: due centrocampisti centrali, un esterno sinistro, un attaccante e un esterno offensivo in grado di poter permettere variazioni di modulo anche a gara in corso.

Leggi anche–> La Lazio cerca Taider

Leggi anche–> Inter, Mazzarri rinnova fino al 2016