Calciomercato Inter, Thohir: "Icardi e Handanovic non partono"

Il calciomercato dell’Inter prosegue sempre senza sosta. Il presidente Thohir, dopo aver annunciato che Zanetti sarà il vicepresidente per i prossimi due anni e che la sua maglia numero 4 sarà ritirata, ha parlato tra le altre cose anche del mercato: Icardi e Handanovic non partono“. È necessario infatti per i nerazzurri costruire al meglio la squadra in vista della prossima stagione che si aprirà ufficialmente venerdì prossimo, giorno in cui è previsto il raduno. Tante le domande a cui il presidente ha risposto ai microfoni di Fc Inter 1908.

I cronisti chiedono a Thohir se Mazzarri avrà subito una squadra per puntare alla Champions ma il presidente glissa: “Per competere in Champions League serve tempo. La cosa più importante per noi è che ora abbiamo raggiunto l’obiettivo Europa. E’ importante avere una squadra forte ma anche ai Mondiali abbiamo visto che una squadra come la Costa Rica può qualificarsi. Il valore complessivo della rosa della Costa Rica è di 26 milioni di euro, paragonato all’Italia che è di 250 milioni circa. È importante avere una squadra forte, non soltanto dei personaggi”.

L’Atletico Madrid vuole Icardi e Handanovic ma il presidente conferma la volontà dell’Inter di non cederli e di ripartire da loro per costruire la squadra del futuro: “Quello che ho sentito dai nostri dirigenti è che l’Atletico è interessato ma alla fine è una nostra decisione quella di vendere o tenere i giocatori. E’ importante per noi avere una squadra forte. Non penso ci sia una discussione su questi giocatori, vogliamo assolutamente tenerli”.

icardi

Sulla questione del rinnovo di Walter Mazzarri, il presidente ribadisce ancora una volta la volontà di tenere il tecnico toscano e di ripartire con lui per rifondare l’Inter: “La dirigenza ha parlato con Mazzarri, speriamo di firmare un accordo presto. La trattativa è sul rinnovo di un altro anno, quindi due anni completi con lui. Sarebbe giusto avere due anni con lui, perché  l’anno scorso è stato di transizione. Ora vogliamo costruire la squadra con lui. Mi serve stabilità nella squadra, è buono crescere con Mazzarri. Ma dobbiamo trovare anche dei giocatori”.

L’ultima domanda, dopo tanti quesiti di calciomercato, è sugli obiettivi stagionali dell’Inter, cosa che stuzzica non poco i tifosi, desiderosi di riscatto dopo anni difficili. Ecco le parole di Thohir: “Il nostro obiettivo è l’Europa. Poi vedremo, non si può mai dire. Guardate il Costa Rica. E chissà che anche gli Usa non possano qualificarsi contro il Belgio”.

Leggi anche -> Notizie Inter, Thohir: “Mazzarri? Contratto rinnovato fino al 2016″

Leggi anche -> Notizie Inter, Thohir: “Zanetti vicepresidente, ritirata maglia numero 4”