Calciomercato Inter, tutti gli esiti delle comproprietà: Belfodil torna al Parma

E’ finalmente arrivato il giorno in cui si sono decisi tutti gli esiti delle comproprietà in casa Inter, il 20 giugno alle ore 19, infatti, scadeva il termine entro il quale era necessario prendere una decisione: molte sono state le operazioni concluse, tra quelle più importanti (il caso Belfodil) a quelle riguardanti tutti i giovani nerazzurri, di cui è stato deciso il proprio futuro. Andiamo a vedere in dettaglio le trattative concluse.

Matteo Bianchetti: la dirigenza del Verona e quella interista hanno deciso di rinnovare la comproprietà del difensore classe 1993. Per il giovane lombardo, si tratta del terzo anno consecutivo in gialloblu, nonostante sia stato poi girato in prestito allo Spezia, in Serie B, nel girone di ritorno della stagione da poco conclusasi.

Riccardo Bocalon: il giocatore classe 1989 torna ad essere tutto nerazzurro: è questo l’esito della trattativa tra Fc Internazionale Milano e F.B.C Unione Venezia“La società F.B.C. Unione Venezia comunica di aver risolto consensualmente l’accordo di partecipazione e la relativa cessione del contratto dell’attaccante Riccardo Bocalon (classe 1989) che torna così al FC Internazionale Milano”: queste le parole apparse sul sito ufficiale della società veneta.

Mauro Icardi e Rene Khrin: come già da noi anticipato, i due calciatori sono, adesso, tutti nerazzurri. Sono state infatti risolte le comproprietà rispettivamente con Sampdoria e Bologna. La società nerazzurra avrà certo bisogno ancora di Maurito e, forse, anche dell’ex rossoblu, in vista dell’Europa League.

icardi

Francesco Forte: il giovane attaccante classe 1993, ha rinnovato la comproprietà con l’Inter e resterà al Pisa per un altro anno. E’ questo ciò che si evince dal sito FcInterNews.it.

Alessandro Capello: E’ giunta l’ufficialità. Il giovane è stato riscattato dal Bologna. All’Inter tornano comunque Romanò, Bandini e il sopracitato Krhin.

Saphir Taider: contrariamente a quanto previsto (l’Inter sembrava vicino al riscatto dell’algerino per poi girarlo al Rubin Kazan nell’affare M’Vila), per il centrocampista si è deciso di rinnovare l’accordo tra Bologna e Inter. Taider, quindi, resta a metà tra le due squadre: si complica ora il suo passaggio al Rubin Kazan.

taider

Luca Tassi: il centrocampista della Primavera viene riscattato dal Brescia. L’Inter versa nelle casse delle Rondinelle 400 mila euro, oltre ai 2.5 milioni già versati la scorsa estate.

Ishak Belfodil: l’attaccante algerino torna ad indossare la maglia dei ducali. Ad annunciarlo è il ds parmense Leonardi che annuncia a Fc Inter News: “Tra noi e l’Inter è tutto risolto: Crisetig e Koffi vengono riscattati dall’Inter, mentre Belfodil è tutto un nostro giocatore. Non è uno scambio alla pari, ci sono valutazioni economiche alla base che però preferiamo non divulgare”.

Cristiano Biraghi: il cartellino del terzino sinistro torna interamente nelle mani dell’Inter. Dopo l’esperienza al Catania, per lui si prospetta ora un nuovo prestito in Serie A. Il Chievo lo accoglierebbe a braccia aperte.

Niccolò Belloni: torna all’Inter dal Modena, mentre per andrea Mazzarani, giocatore in comproprietà con l’Udinese, si andrà alle buste.

Luca Garritano: Il Cesena ha rinnovato la comproprietà con l’Inter e il calciatore rimarrà in Romagna anche per la prossima stagione, questa volta sponda Serie A, data la recente promozione dei bianconeri.

Leggi anche–> Taider: c’è il Rubin Kazan per lui

Leggi anche–> Belfodil, l’agente: “Pensa già alla prossima stagione”

Leggi anche–> Krhin torna all’Inter: è ufficiale