Calciomercato Juve 2016, James Rodriguez-Real Madrid, è divorzio. Marotta ci prova

Il colombiano ai ferri corti con le merengues.

James Rodriguez ha passato due stagioni nel Real Madrid in cui non è mai riuscito veramente ad essere indispensabile. Anche lui ha capito che non gli conviene riscaldare la panchina a soli 25 anni oltretutto con il tanto mercato che ha. Arsenal, United e Bayern Monaco, infatti, lo seguono da tempo.

Qualche mese fa, anche la Juventus, aveva cercato di convincere il giocatore portandolo a Vinovo e mostrandogli le strutture bianconere ma il colombiano ritornò a Madrid senza aver firmato nessun contratto con la Vecchia Signora. Marotta, però, non molla e pur essendo, in questo momento, James Rodriguez un obbiettivo secondario sicuramente verrà discusso nel famoso incontro per definire la situazione-Morata.

Questa riunione avverrà nei giorni successivi alla finale di Champions League. Il Real Madrid, inoltre, fa una valutazione del centrocampista intorno ai 55-60 milioni, cifra troppo elevata per la Juventus.