Calciomercato Juve: acquisti e trattative aggiornate al 25 Giugno 2014

L’Italia saluta il mondiale brasiliano nel più catastrofico dei modi: sconfitta a dieci minuti dal termine, litigi e dissidi interni allo spogliatoio, addio di Prandelli e dimissioni del presidente Federale Giancarlo Abete. Tutto da rifare, anche e soprattutto perchè la figuraccia del 2010 è stata bissata dalla sconfitta del mondiale carioca, e questa è un’umiliazione troppo grande per una Nazionale che appena 8 anni fa sollevava al cielo la coppa del mondo.

Cocente delusione anche per la Juventus, che vede tornare a casa quella Nazionale che aveva investito moltissimo sul blocco Juve, che a onor del vero non ha affatto demeritato. I bianconeri ora potranno riposarsi e poi pensare al ritiro, sperando magari di trovare a Vinovo qualche volto nuovo.

Ecco dunque le trattative di mercato aggiornate al 25 Giugno 2014

MERCATO IN ENTRATA – Morata potrebbe sfumare definitivamente dopo il mancato accordo tra Verona e Real Madrid per il passaggio di Iturbe alle merengues: Perez voleva l’argentino per liberare lo spagnolo, ma ora i piani sembrano essersi complicati. L’unica speranza di vedere Morata in bianconero è nelle mani di Radamel Falcao: se il colombiano dovesse accettare il contratto offerto dal Real Madrid, metterebbe Ancelotti nlle condizioni di scaricare il baby talento delle giovanili, che si ritroverebbe davanti due mostri sacri come l’ex bomber dell’Atletico e Karim Benzema.

In difea, oltre ai sempre ricorrenti Darmian e Rojo, spunta anche l’ipotesi Balanta, difensore colombiano classe 1993 attualmente in forza al River Plate. Il costo del suo cartellino si aggira intorno ai 7 milioni di euro, ma Marotta conta di chiudere ad un prezzo pià basso.

MERCATO IN USCITA – Le voci che volevano Pogba ad un passo dal Psg sembrano essersi definitivamente spente, o per lo meno questo è quanto sperano i tifosi bianconeri. Molto probabile invece l’accordo con la Sampdoria per la cessione di Mirko Vucinic, e anche per Fabio QUagliarella la Fiorentina cerca di stringere i tempi. Peluso è ai dettagli con il Verona, mentre Simone Padoin non sembra avere molti estimatori in Serie A. L’unica squadra che sembra essere disposta a fare un’offerta è l’Atalanta, ma la Juve non vuole registrare una minusvalenza eccessiva.

Leggi anche –> Mercato Juve 2014-2015: idea Balanta per la difesa

Leggi anche –> Mercato Juve 2014-2015: piace Rojo dello Sporting Lisbona