Calciomercato Juve, Pogba rinnova e Cuadrado arriva?

La sfortunata serie di infortuni, che ha colpito la Juventus in queste prime tre uscite stagionali, ha sbloccato improvvisamente il mercato bianconero. Barzagli, Chiellini e Khedira: sono tre i giocatori di cui dovrà fare a meno Massimiliano Allegri per circa un mese.

Se in queste ore Marotta e Paratici erano concentrati esclusivamente sull’argomento trequartista, ora sono costretti a cercare almeno una soluzione per il pacchetto arretrato e, magari, anche un altro grande centrocampista. Per quanto riguarda il fantasista, sono calate drasticamente le quotazioni di Julian Draxler, classe ’94 di proprietà dello Schalke 04, club che non ha intenzione di cedere il ragazzo per meno di 30 milioni.

Per coprire il vuoto lasciato da Arturo Vidal, la dirigenza di corso Galileo Ferraris segue attentamente la situazione di Juan Cuadrado, esterno d’attacco ex Fiorentina che non rientra più nei piani di Mourinho al Chelsea. I Blues potrebbero darlo via per una cifra vicina ai 25 milioni di euro, un affare considerando i 40 spesi da Abramovich per strapparlo alla società viola appena un anno fa. La perplessità degli juventini è “soltanto” una: se l’ex tecnico del Milan ha intenzione di scendere in campo con il 4-3-1-2, serve davvero un’ala destra?

La mediana, come detto, ha perso l’ex Real Madrid Khedira, ecco perchè tornano di moda i nomi di Witsel, mezzala dello Zenit la cui valutazione si aggira intorno ai 40-45 milioni di euro, e Guarin, uno capace di interpretare tutti i ruoli del centrocampo, vicino alla Juve già nel gennaio del 2014 (inserito nell’operazione Vucinic-Inter), e che potrebbe essere prelevato facilmente, staccando un assegno da circa 8-9 milioni.

Nel mese di giugno, si sono rincorse voci e indiscrezioni sul futuro di Paul Pogba. Bene, il gioiello francese classe ’93 è adesso ad un passo dal rinnovo con i Campioni d’Italia, un prolungamento che prevede un cospicuo adeguamento dell’ingaggio e un’assunzione di responsabilità ancor maggiore da parte dell’ex Manchester United. Il ragazzo, infatti, dopo gli addii di pilastri dello spogliatoio come Tevez e Pirlo, ha preso davvero a cuore la causa bianconera: il pre-campionato non è andato nel migliore dei modi, ecco perchè il 22enne ha sentito il bisogno di imporsi e tranquillizzare l’ambiente, mostrando anche in campo una buona condizione atletica e confermando gli straordinari mezzi tecnici che Madre Natura gli ha donato.

In difesa, infine, bisogna correre ai ripari: nelle ultime ore, è spuntato il nome di Heiko Westermann, ex capitano dell’Amburgo che si appena svincolato ed è pronto ad accogliere l’offerta di una squadra importante come la Juve. La società bianconera, però, non vuole oscurare quanto di buono fatto dal giovane Rugani, rientrato alla base dopo l’esperienza all’Empoli, per crescere e migliorare in una “big” del calcio italiano. Il nazionale tedesco, nel caso andasse in porto l’operazione, andrebbe ad allungare la panchina bianconera, dando la possibilità a Bonucci e compagni di rifiatare, in vista dei tanti impegni stagionali.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, si avvicina Cuadrado

Leggi anche –> Westermann alla Juventus, è Fatta?