Calciomercato Juve: se Vucinic va all'Arsenal il sostituto è Benteke?

Il cammino impressionante della Juventus di questa prima metà di stagione non è passato inosservato. I campioni sono finiti nel mirino dei top team, pronti a tutto pur di accaparrarseli. Detto dell’interesse di mezza Europa per Vidal, Marchisio e Pogba, anche il reparto offensivo è stato preso d’assalto.

Il giocatore che suscita maggior interesse, soprattutto in Premier League, è Mirko Vucinic. Nei giorni scorsi per il montenegrino si erano fatte avanti Manchester United e Tottenham, e si era ipotizzato n eventuale scambio rispettivamente con Nani o Lamela.

Ma la squadra che vuole l’ex Roma con più insistenza è l’Arsenal: nella giornata di ieri c’è stato un colloquio tra il procuratore dell’attaccante e i dirigenti dei Gunners, che hanno sondato il terreno circa un eventuale prestito, ricevendo il secco no dei bianconeri. Lunedì ci sarà un nuovo incontro tra le parti, in cui Wenger presenterà una proposta da 13 milioni di euro, sette in meno dei 20 milioni richiesti dalla Juve.

Mirko Vucinic

L’eventuale partenza di Vucinic bloccherebbe in questo modo il passaggio di Quagliarella alla Lazio, e costringerebbe Marotta a ritornare sul mercato. L’ad ha già preso le contromisure, inviando alcuni emissari ad Anfield, per la sfida tra Liverpool e Aston Villa: osservato speciale il giovane talento Christian Benteke.

Il belga di origini congolesi sta impressionando tutti, i Villans lo valutano circa 18 milioni di euro. La Juventus, che aveva già visionato il calciatore per giugno, potrebbe portarlo a Torino già in questa sessione di mercato. Più defilata l’ipotesi Mandzukic: il prezzo del cartellino è di 25 milioni, ma il croato avrebbe intenzione di rinnovare con il Bayern Monaco.

Leggi anche–>Quagliarella alla Lazio?
Leggi anche–>Arriva Benteke dall’Aston Villa?