Calciomercato Juventus 2015, è fatta per Dybala

Paulo Dybala, salvo intoppi dell’ultimo minuto, sarà il primo nuovo acquisto della Juventus. L’offerta del club di Corso Galileo Ferraris si aggira intorno ai 28 milioni di euro più 8 di bonus, legati a presenze, gol e risultati raggiunti dalla squadra, per un totale di 36 milioni di euro, la somma richiesta all’alba della trattativa dal presidente rosanero Maurizio Zamparini. Il numero uno del club siciliano aveva già reso pubblico il chiaro interesse della vecchia signora, la quale si era mossa in anticipo per battere la concorrenza delle milanesi e delle società di Premier League, in primis di Arsenal e Liverpool. Il centravanti argentino, autore di 13 reti e 10 assist in questo campionato, percepirà un ingaggio pari a 2 milioni di euro, ma intanto il suo procuratore volerà a Palermo e poi a Torino per limare i dettagli dell’affare.

Nonostante sia in arrivo il centravanti classe ’93, Beppe Marotta e Fabio Paratici non hanno intenzione di fermarsi qui, ma vogliono arricchire il reparto avanzato di Massimiliano Allegri con un secondo colpo di caratura internazionale: i nomi più gettonati corrispondono a quelli di Falcao, in forza al Manchester United, e Cavani, compagno di Ibrahimovic al Psg. Considerando il rientro alla base di Matri, direzione Milano rossonera, se dovesse concretizzarsi l’acquisto di uno di questi fuoriclasse, partirebbe di conseguenza Fernando Llorente, richiesto da diverse società di Premier League e Liga spagnola. E’ inutile sottolineare che tutto dipenderà anche dalla possibile plurimilionaria cessione di Paul Pogba.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, Marotta: “Siamo in corsa per Dybala e Cavani”

Leggi anche –> Calciomercato Juve, Mascardi: “Dybala costa 40 milioni”