Calciomercato Juventus 2015, Marotta tratta Morata con il Real

In occasione della semifinale di ritorno di Champions League, nella quale i Campioni d’Italia hanno staccato il biglietto per la finale di Berlino dinanzi ai 90.000 del “Bernabeu”, la Juventus ha approfittato per organizzare un incontro con i galacticos per abolire la famosa recompra dal contratto dello spagnolo Alvaro Morata.

Al momento, il Real Madrid ha il diritto di riportarlo nella capitale spagnola per 30 milioni di euro al termine della stagione 2015/16 e, dato che i Blancos hanno già acquistato il terzino destro Carvajal dal Leverkusen con la stessa formula, la Juventus teme che Florentino Perez possa decidere di fare la medesima cosa con i bianconeri. La vecchia signora aveva investito sul talento della Cantera madrilena ben 20 milioni di euro la scorsa estate e, con il prossimo acquisto di Paulo Dybala, la Juve potrebbe godersi un tandem a dir poco fantastico, con Carlitos Tevez pronto a ritagliarsi nuovamente un ruolo da protagonista nel reparto offensivo bianconero. Ma se vuole tenerlo a Torino, Beppe Marotta deve accelerare i tempi e chiudere l’affare prima della finale di Champions League, vetrina di alto profilo per il giovane centravanti.

Leggi anche –> Calciomercato Juve, Morata: “Resto in bianconero”

Leggi anche –> Calciomercato Juventus 2015, Morata: “Non torno al Real”