Calciomercato Juventus 2015, Neto: "Sceglierò il meglio per me"

Sono un professionista e quindi sceglierò il meglio per me“. Così il portiere della Fiorentina Norberto Neto a Globoesporte. L’estremo difensore, che ieri si è ben disimpegnato contro il Tottenham in Europa League, ha il contratto in scadenza tra pochi mesi e su di lui c’è già la fila, con Juventus e Roma che lo seguono da tempo.

Ecco le sue dichiarazioni più importanti: “Per i tifosi della Fiorentina è stato difficile da accettare che io avrei giocato, anche per ciò che si è detto sul mio conto, cioè che io non volevo rinnovare perché non ero felice e perchè ero insoddisfatto nel club, ma non è questa la verità”, afferma. “Ero molto felice nel club, sono qui da quasi cinque anni, sono contento del mio lavoro ma volevo scegliere ciò che era meglio per la mia vita in questo momento”.

Quindi prosegue: “Alcuni tifosi non lo hanno accettato, posso capirlo, i tifosi reagiscono così, ma il calcio è questo“. Sulla partita di ieri: “La ricorderò per sempre, era molto importante, l’avrei sentita anche se non l’avessi giocata perché sono qui da tempo e volevo comunque esserne partecipe. Ho un contratto fino al termine della stagione, sono un professionista e posso scegliere ciò che ritengo migliore per me. Onorerò il mio contratto, da professionista”.

C’è anche una stoccata per la Fiorentina: “Alcune persone all’interno del club nono sono stati contenti della mia decisione ma arriverò a fine contratto con responsabilità. Cercherò di lavorare al massimo e mantenere la concentrazione“. Conclude: “Il mio obiettivo è giocare il maggior numero di volte nella nazionale brasiliana, poter fare la storia del mio paese. Se ci riuscirò potrò dire di aver realizzato i sogni della mia vita“.

Leggi anche: Calciomercato Juventus 2015, per Neto c’è l’accordo sul contratto

Leggi anche: Calciomercato Juventus 2015, è iniziata la trattativa con Neto