Calciomercato Juventus: Thohir blocca lo scambio Vucinic-Guarin, tutto rimandato a domani

La telenovela sullo scambio Vucinic-Guarin continuerà domani. Mentre i giocatori erano già pronti per le visite mediche, negli uffici milanesi i dirigenti di Juventus ed Inter hanno continuato a trattare alla ricerca di un accordo. Sembrava che dopo la prima frenata nerazzurra fosse tutto risolto, soprattutto per la presa di posizione dei calciatori , intenzionati a concludere l’operazione.

Marotta-Paratici

 Tuttavia da Giakarta è intervenuto Erik Thohir in persona, che avrebbe bloccato tutto chiedendo a Marotta e Paratici uno scambio di prestiti. Difficile che la società bianconera accetti, ma l’affare quasi certamente si farà, con la Juve che offre un conguaglio di 2-3 milioni di euro.

18.03 La notizia ha del clamoroso: l’Inter ha bloccato in extremis lo scambio tra Fredy Guarin e Mirko Vucinic. Ma ancora più clamorosa è la motivazione per cui la trattativa ha subito un dietrofront. La dirigenza nerazzurra, secondo quanto riportato da Sky, avrebbe annullato tutto per via delle critiche arrivate dai tifosi interisti sul web.

Sembrava cosa fatta ormai, la Juventus era addirittura disposta ad offrire all’Inter anche un conguaglio da 3 milioni di euro per poter portare Guarin a Torino. Si attendeva solo l’annuncio ufficiale, con Vucinic che aveva già liberato l’armadietto e salutato i compagni e con Bonucci a confermare via twitter l’addio del montenegrino.

Poi l’incredibile battuta d’arresto. La società bianconera è molto indignata per l’accaduto; i giocatori sono ancora all’interno degli uffici di Milano e premono perchè lo scambio venga portato a termine. Pare che Guarin abbia addirittura minacciato di non presentarsi agli allenamenti dei nerazzuri. Si attendono ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

 

Leggi anche–>Scambio Vucinic-Guarin, a breve l’ufficialità
Leggi anche–>Pogba via a giugno con Guarin alla Juve?