Calciomercato Juventus, braccio di ferro Higuain-De Laurentiis

C’è un giallo riguardo alla vicenda legata al Pipita.

Nella giornata di ieri c’è stato il fatidico incontro fra Marotta e De Laurentiis che, però, non ha dato i suoi frutti, anzi ha dato una brusca frenata ad una possibile trattativa per Higuain.

Il presidente partenopeo ha fatto sapere che non tratterà per il bomber argentino quindi, se la Vecchia Signora lo volesse, l’unico modo per averlo è quello di pagare la clausola rescissoria. Ed è proprio su quest’ultima che c’è una sorta di braccio di ferro fra Higuain e la società. L’argentino vuole che la clausola sia presente fino al termine del mercato mentre De Laurentiis vorrebbe che questo vincolo terminasse il 31 luglio. Questa divergenza potrebbe essere dovuta ad un accordo preso, successivamente, fra le parti che, per il Pipita, non avrebbe validità.

E’ un vero e proprio giallo che tiene banco in queste ore e potrebbe portare notizie positive per la Juventus.