Calciomercato Juventus: dopo Giaccherini il Sunderland pensa a Matri?

E’ un Sunderland sempre più italianizzato quello di Paolo Di Canio. L’allenatore romano, idolo della curva Nord Laziale, ha già messo a segno diversi colpi dal suo arrivo alla guida del club inglese, e sembra non volersi fermare ancora.

Da Honk Kong il tecnico ha dichiarato di essere contento dell’operato della dirigenza, ma ha poi aggiunto: “Ad essere sincero, però, abbiamo bisogno ancora di 1-2 grandi colpi per essere altamente competitivi”.

Spunta fuori allora il nome di un calciatore che già nelle scorse settimane era stato accostato ai Black Cats, e che, con ogni probabilità, lascerà la Juventus durante questa sessione di mercato: Alessandro Matri.

Paolo Di Canio

L’ex bobmer del Cagliari piace molto a Milan, Lazio e Napoli, ma nessuna delle tre italiane sembra essere disposta a spendere i 14 milioni di euro richiesti da Marotta e Paratici. Il Sunderland, invece, ha una maggiore disponibilità economica, e dopo gli 8 milioni versati per prelevare il cartellino di Giaccherini, potrebbe mettere meno al libretto degli assegni per assicurarsi un altro ottimo attaccante.

Fondamentale sarà comunque la parola del ragazzo: Matri ha più volte espresso la sua volontà di rimanere a Torino, o per lo meno in Italia. Non è dunque ben vista la soluzione inglese, anche se le sterline del Sunderland potrebbero far cambiare idea all’attaccante lodigiano.

Leggi anche –> Ex calciatori Juventus: ufficiale, Trezeguet al Newell’s Old Boys
Leggi anche –> Calciomercato Juventus: il Manchester United pensa a Vucinic?
Leggi anche –> Giovani Juventus: Leali e De Silvestro in prestito allo Spezia e Castiglia all’Empoli?