Calciomercato Juventus: Giaccherini piace al Sunderland di Di Canio

Era partito tra le critiche, tra lo scetticismo di tutti quelli che lo ritenevano inappropriato alla Nazionale, colpevole di aver guadagnato una convocazione immeritata, a causa dello scarso utilizzo tra le fila della Juventus, eppure, in questa Confederations Cup, Emanuele Giaccherini è riuscito a stupire tutti, risultando come uno dei migliori.

Scatto, velocità, grinta e determinazione gli hanno permesso di contribuire alle ottime prestazione degli azzurri, e solo la lotteria dei rigori non gli ha permesso di mettere in mostra le sue doti anche in finale contro la Seleçao: oggi, pochi giorni dopo la fine del torneo, la stampa comincia a parlare con forte insistenza di un suo possibile trasferimento.

Juventus vs. AS Roma - Quarti di finale TIM Coppa Italia 2011/2012

Dopo gli arrivi di Tevez e Llorente sarà molto difficile per “Giack” trovare un posto da titolare nell’undici di Anonio Conte, e dunque l’ipotesi di un addio non è da scartare: su di lui c’è il Sunderland di Paolo Di Canio, squadra che già “pescato” nel campionato nostrano, avendo acquistato Mobido Diakitè dalla Lazio.

Per Giaccherini si tratterebbe di una grande occasione: la possibilità di misurarsi in un campionato poco tattico e molto veloce come quello inglese non capita tutti i giorni, farlo con la consapevolezza di essere un titolare inamovibile, probabilmente, è un’occasione più unica che rara.

Si chiude qui l’avventura del “folletto” aretino allo Juventus Stadium?

Leggi anche –> Calciomercato Juventus 2013-2014: Vucinic verso lo Zenit?
Leggi anche –> Calciomercato Juventus: ecco dove finiranno Bendtner e Anelka