Calciomercato Juventus: il Torino cerca Peluso per sostituire Ogbonna?

Essere campioni d’Italia, partecipare alle competizioni europee, avere migliaia di tifosi disposti a tutto per seguirti ovunque: giocare nella Juventus è un desiderio di molti.

Dopo aver superato forse il periodo più buio della sua storia ed essere tornata vincente, la vecchia signora fa gola a tanti. Lo dimostra l’arrivo di due giocatori di alto livello come Carlos Tevez e Fernando Llorente, lo dimostra il fatto che è difficile dire addio alla Juventus, levarsi la maglia bianconera e togliersi lo scudetto dal petto.

Juventus - Federico Peluso firma del contratto

Purtroppo (o per fortuna) sarà questo l’inevitabile destino di alcuni giocatori. Ringraziandoli per il contributo a tratti utile a tratti meno e augurando il meglio per il futuro, siamo ormai tutti pronti con il fazzoletto in mano a vedere qualcuno abbandonare la nave per imbarcarsi verso un altro destino.

Che il prescelto sia Matri, Quagliarella o Vucinic nessuno l’ha ancora ben capito. Tante proposte, tante offerte, ma anche tanti no: dalla società per motivi economici, dai giocatori a causa di gusti difficili (non sarebbe meglio essere protagonisti in un club di tutto rispetto anche se di livello inferiore, piuttosto che rimanere dietro le quinte ad osservare uno spettacolo che continua senza di loro?).

Mentre la situazione attaccanti è in fase di stallo per i motivi sopracitati; questa mattina è apparso sui quotidiani il nome di Federico Peluso finito nel mirino del Torino di Ventura.

Trasferendosi in granata, l’ex difensore atalantino potrebbe riconquistare un posto da titolare. Noto pupillo di Antonio Conte, al giocatore non è mai stato concesso troppo spazio inoltre, con l’arrivo di Angelo Ogbonna, nel prossimo campionato non avrebbe occasione di esprimersi in campo.

Angelo Ogbonna Torino

Il Torino potrebbe quindi essere la soluzione adeguata anche per ritrovare la forma visto la scadente prestazione mostrata questa mattina nella gara disputata contro l’Everton. L’accordo tra Juventus e granata non dovrebbe rappresentare uno scoglio insormontabile; la stessa cosa non può dirsi per la volontà del giocatore. Per il difensore lo stesso discorso del parco attaccanti: la maglia bianconera è diventata una sorta di seconda pelle, difficile rinunciarci.

Leggi anche –> Ultime Calciomercato: pronti 10 milioni per Ibarbo?
Leggi anche –> Calciomercato Juventus: ecco le destinazioni dei baby bianconeri