Calciomercato Juventus, Kolarov: "Voglio giocarmi le mie chance al City"

Cambiano gli uomini, cambiano quindi gli schemi e le scelte, da Mancini a Pellegrini ne passa di strada. Aleksandar Kolarov con Mancini ha trovato pochissimo spazio e dire che lo volle proprio lui fortemente dalla Lazio.

Tre stagioni, poche apparizioni, troppo poche per uno che con la Lazio era un titolarissimo. Ogni anno Kolarov è stato messo sul mercato, ma le richieste del City erano troppo elevate per trovare un accordo e così il serbo rimaneva ancora al “The city of Manchester Stadium”, ma le presenze diminuivano sempre di più.

Soccer - Barclays Premier League - Tottenham Hotspur v Manchester City - White Hart Lane

Nell’ultima stagione solo venti presenze di cui undici da titolare, sovrastato dalla presenza di Gael Clichy. Quest’anno però la guida tecnica del Manchester City è passata dalle mani di Mancini a quelle di Pellegrini e si sa che quando c’è un cambio di guardia tutti vogliono giocarsi le proprie chance.

Questo è trapelato dalle parole del terzino sinistro serbo: “Al City sto bene e vorrei giocarmi le mie chance con Pellegrini. Vorrei restare ma è logico che se non trovo spazio cercherò altre squadre. Mi fa piacere dell’interesse di un club prestigioso come la Juve, ma non sono solo io a scegliere. In Italia mi sono trovato bene.”  Sì, no, forse… si capisce poco, si capisce solo che la Juventus deve aspettare le valutazioni di Pellegrini: se l’allenatore ex Malaga farà sedere in panchina il serbo, allora la squadra bianconera avrà maggiori chance di acquistarlo.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus: Liverpool, Everton, Napoli, Zenit e Besiktas su Matri
Leggi anche –> Ultime Juventus, Marchisio: “Amo questa maglia, non me ne vado”