Calciomercato Juventus, Marotta: "Pogba non si muove"

Si avvicina il mese di giugno e, dunque, l’apertura della finestra estiva del calciomercato. Ad occuparsi di acquisti e cessioni per la Juventus, ci sarà naturalmente l’amministratore delegato dei bianconeri Beppe Marotta, che, quest’oggi, alla trasmissione Radio Anch’io Sport ha confermato la volontà della società di trattenere Paul Pogba, divenuto primo obiettivo di mezza Europa: “E’ in assoluto il miglior giovane in circolazione nel mondo adesso. Ha attirato su di sè gli occhi di molti grandi club, ma anche la Juve fa parte di questa schiera. Non siamo abituati a vendere, salvo in passato rarissime cessioni eccellenti. Non ci sono i presupposti – prosegue l’a.d. juventino – perchè Pogba vada sul mercato, e lo stesso giocatore non ha manifestato l’intenzione di lasciare la Juventus.”

La Juventus ha vinto il quarto tricolore consecutivo e si è automaticamente riaperta la diatriba tra Lega Serie A e Juve sul numero degli scudetti vinti dalla vecchia signora. Marotta, riguardo questo argomento, dimostra di aver assimilato pienamente il sangue bianconero: Gli scudetti vinti sul campo sono 33. La situazione che stiamo vivendo è iniqua e noi stiamo ancora aspettando che ci siano delle sentenze precise. E’ una ferita ancora aperta – conclude – e c’è un contenzioso aperto, a cui i nostri avvocati stanno lavorando, al fine di riportare a galla la verità.”

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, Pogba: offerta shock del Psg

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, per Pogba è sfida Barcellona-Psg