Calciomercato Juventus, Matuidi non è più il primo obbiettivo per il centrocampo

Il francese è ancora un obbiettivo?

Il rimpianto di Blaise Matuidi è rimasto sia a Marotta e Paratici che a Raiola stesso che avrebbe voluto essere, ancora una volta, il protagonista del mercato. Rimpianti, però, anche per il giocatore che ha fatto di tutto pur di vestire bianconero.

C’è, inoltre, un retroscena da raccontare. Matuidi, appena ha saputo della retromarcia di Al Khelaifi, ha preso malissimo la decisione del club tanto che, voci di corridoio raccontano, ha raggiunto un livello di comportamento e atteggiamento alquanto indignato e aggressivo già per il primo impegno ufficiale col Paris Saint-Germain.

Il canale tra Raiola e i bianconeri, pertanto, non è ancora chiuso. Matuidi ci rifarebbe un pensierino ma non è più una priorità della Juventus.