Calciomercato Juventus, Tevez: “Non prolungherò il contratto”

Non è un fulmine a ciel sereno perché lo aveva annunciato, ma nessuno gli aveva creduto: oggi però Carlos Tevez è stato chiaro: “Non rinnoverò il contratto con la Juventus”. L’attaccante argentino che ha trovato di nuovo lo smalto dei giorni migliori proprio in bianconero ha voluto chiarire al sito argentino Olè che “…ho sempre detto che voglio rispettare il mio contratto con la Juve. Prolungare l’accordo? Non ci penso, perché non è quello che sento in questo momento”. Il contratto è in scadenza nel giugno del 2016 e da quella data l’Apache sarà quindi libero di accasarsi in un’altra squadra o meglio far ritorno in Sudamerica dove vorrebbe chiudere la sua carriera.

E lui spiega con franchezza all’aeroporto di Buenos Aires dove era in attesa di prendere il volo per tornare a Torino: “La mia idea è quella di onorare il mio contratto, come ho detto e come tutti sanno. Del resto l’ho detto fin dal primo momento in cui sono arrivato alla Juve. E’ difficile andare via da un club quando si sta giocando bene. Sono tranquillo e mi sto godendo il momento”. La voglia di giocare ancora nel Boca Juniors è tanta, ma ciò non vuol dire che la dirigenza juventina non gli proporrà più in avanti il fatidico rinnovo.

Leggi anche: