Calciomercato Lega Pro: acquisti, cessioni e trattative al 03-07-2014

Sta diventando una costante nel calciomercato di Lega Pro andare ad annunciare le varie ufficialità di giornata. Le squadre del giorno sono il Pontedera che ha definito gli ingaggi del centrocampista offensivo Francesco Di Santo, del centrocampista Gregorio Luperini e del portiere Daniele Cardelli, ma pure il Monza che ha acquistato: il difensore Leonardo Massoni, gli attaccanti Valerio Anastasi e Igor Radrezza, i centrocampisti Marco Perini e Gianfilippo Dal Peggetto. A seguire poi la Carrarese con le ufficializzazioni del centrocampista Vhakka Eddy Stelh Ghahoré e del portiere Luca Zanotti e il Barletta: l’attaccante Roberto Floriano e il centrocampista Alberto Quadri.

Ma si sono mosse in tema di ufficializzazione degli acquisti anche la Pistoiese che ha preso il portiere Edoardo Pazzagli e il Cosenza che chiuso l’attaccante Sacha Cori.  C’è anche chi ritorna come Alessandro Campo, attaccante, che si accasa al SudTirtol. La Reggina ha invece ceduto all’Udinese il talento polacco Pawel Bochiewicz, mentre a propositodi giovani la Spal ha preso i difensori Simone Aldrovandi e Johad Ferretti.

Tra le varie trattative di giornata è il Lecce a tenere banco visto che sta tentando di prendere per l’attacco Davide Moscardelli. Mentre il Pisa ha quasi chiuso l’acquisizione dal Chievo del terzino sinistro Filippo Costa. Così come la Carrarese ha preso il difensore Luca Zanotti. Il Novara, nobile decaduta sta cercando di resistere alle offerte che arrivano per Francesco Vicari (Leeds) e Tomas Kosicky sempre verso l’estero. Ci sono anche aste che si scatenano tra club per accaparrarsi determinati giocatori: Andrè Viapiana è conteso da Cremonese e Novara; Checco Lepore è in bilico tra Lecce, Savoia e Pistoiese; Diego Vettraino è reclamato da Pordonone, Mantova e Santarcangelo; Devis Nova seguito da Barletta e Ancona.

Confermato l’esterno di centrocampo Roberto Daly a Pontedera. Il Cosenza invece lavora al rinnovo di Federico Mannini. In tema di allenatori a Catanzro è stato presentato Francesco Moriero, mentre Antonino Asta ha giustificato la scelta di accasarsi a Bassano: Non ci poniamo limiti. C’è una società seria”.

CALCIOMERCATO LEGA PRO: TUTTE LE NOTIZIE