Calciomercato Milan 2015, Fininvest presta 150 milioni

Come riportato dall’edizione odierna de Il Giornale, il nuovo corso del Milan targato “thailandese” starebbe iniziando a prendere forma. Infatti è previsto per domani un incontro tra Galliani e Berlusconi per delineare le strategie di mercato che dovrebbero portare il club rossonero, rinvigorito dal denaro fresco di Bee Taechaubol, a cambiare volto. In attesa dei 480 milioni per il 48% delle quote spettanti al broker thailandese, Fininvest è pronta ad “anticipare” i famosi 150 milioni paventati come budget per la prossima sessione di mercato.

Le cifre quindi sarebbero reali e non semplici rumors come ipotizzato qualche giorno fa. Ora sotto col mercato:150 milioni di euro potrebbero essere investiti per arrivare a Hummels e Zlatan Ibrahimovic, gente da Milan insomma. Ma come detto, Fininvest verserebbe i fondi sotto forma di prestito, il quale verrebbe poi restituito tra circa 12-18 mesi, allorquando il club rossonero sarà quotato in borsa. Soldi freschi per il Milan quindi, che servirebbero per realizzare il grande sogno di Berlusconi e Bee Taechaubol: rendere il club subito competitivo, regalando immediatamente l’accesso alla prossima edizione della Uefa Champions League.

Leggi anche: