Calciomercato Milan 2015, Robinho: "Il Santos non ha soldi"

Il calciomercato del Milan potrebbe aprirsi con un ritorno, non quello di Ibrahimovic che al momento pare essere un’ipotesi, bensì quello, seppur momentaneo, di Robinho che, a malincuore, potrebbe lasciare il Santos per tornare a Milanello e partire nuovamente per una destinazione ancora da definire.

Tutto dipenderebbe dalle ristrettezze economiche del club brasiliano e a sottolinearlo è proprio Robinho che, nelle dichiarazioni riportare da SportMediaset, parla della volontà sua e del Santos di proseguire tale collaborazione e della impossibilità di farlo per via del riscatto del cartellino del giocatore, troppo alto per le tasche dei campioni del Brasile.

“Vorrei rimanere al Santos, ma – prosegue Robinho conosco la situazione del club e so che ci sono altre società che mi stanno cercando. Poiché sono un professionista dovrò quindi scegliere cosa è meglio per la mia carriera”. L’addio al Santos è quasi certo, stando alle dichiarazioni del brasiliano però il suo futuro pare non essere al Milan. Probabilmente a fine prestito Robinho tornerà in Italia solo per convincere la società rossonera a cederlo definitivamente a uno dei club che gli hanno mostrato un certo interesse.

Leggi anche: