Calciomercato Milan 2015: Witsel, Kondogbia e Brahimi nel mirino

Con il passaggio del 48% del Milan al broker thailandese Bee Taechaubol, continuano a susseguirsi indiscrezioni di mercato che vogliono i rossoneri pronti a presentarsi da padroni nella prossima sessione di calciomercato. Il nome nuovo sarebbe quello di Axel Witsel, talentuoso centrocampista dello Zenit di San Pietroburgo e in uscita dal club russo. Si seguono però con grande attenzione le piste che portando a Kondogbia e Brahimi del Porto.

Witsel, che ha confermato alcuni contatti avuti tra il proprio entourage e la Juventus, apprezza molto il calcio italiano, ma lo Zenit, dopo averlo pagato la bellezza di 40 milioni di euro, non vuole privarsi del centrocampista per meno di 30 milioni. Le cifre sarebbero le stesse che portano a Kondogbia del Monaco, club che ha dichiarato l’intenzione di cedere alcuni dei suoi più talentuosi giocatori per non cadere nella morsa del Fair Play Finanziario. Il dato positivo è che entrambi i giocatori sono legati al fondo Doyen di Nelio Lucas, che dovrebbe incontrarsi a breve con Adriano Galliani.

Infine per l’attacco sarebbe sbucato il nome di Brahimi del Porto, interessante alternativa a Zlatan Ibrahimovic, per il quale però un’offerta concreta sarebbe stata già presentata. I lusitani valutano il talentuoso esterno offensivo 25 milioni di euro, una somma considerevole che potrebbe però essere coperta dagli investimenti di Bee Taechaubol.

Leggi anche: