Anche Riccardo Saponara potrebbe seguire Marco Giampaolo nel caso quest’ultimo diventasse il nuovo allenatore del Milan, a riferirlo è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, quotidiano storico e sempre ben informato sulle vicende delle milanesi.

Il talentuoso giocatore dell’Empoli ha disputato una grande stagione alla corte del tecnico nato a Bellinzona, ma si sa che l’Empoli fa della valorizzazione dei talenti e della loro successiva cessione la sua ragione d’essere e, pertanto, non sarà facile riportarlo a Milano.

Saponara, come tutti ricordiamo, ha già vestito la maglia rossonera, ma il caos regnante a Milanello non gli ha permesso di adattarsi ed esprimersi al meglio. L’unico tecnico con il quale ha trovato maggiore spazio è stato Clarence Seedorf il quale aveva visto in Saponara un ottimo interprete del ruolo di trequartista nel suo 4-2-3-1.

Il ritorno in rossonero di Saponara, nel momento in cui andasse in porto, sarebbe un’ulteriore conferma della linea giovane e italiana che Berlusconi, se dovesse restare ancora alla guida del club, vuole imprimere a questo Milan, ma bisognerà valutare squadra a fine agosto per scoprire se questa scelta sarà valida o sarà solamente l’ennesima scusa per non investire.

Leggi anche:

Galliani:”Speriamo di tornare a vincere prima del 2060″

La famiglia di Ibra spinge per un ritorno