Calciomercato Milan: alla scoperta del nuovo centrocampista Poli

Il Milan, mediante il suo amministratore delegato, Adriano Galliani, ha ufficializzato l’arrivo in rossonero del centrocampista Andrea Poli dalla Sampdoria, che verrà formalizzato nel momento in cui la Sampdoria troverà l’accordo economico con la contropartita tecnica.

Molti paventano l’arrivo del centrocampista come sostituto di Flamini, ma in realtà le sue caratteristiche differiscono alquanto da quelle del mediano francese: Poli è un giocatore in grado di giocare avanti la difesa, ottimo in fase di interdizione, dotato di un ottimo possesso palla e che soprattutto può diventare utile in fase di costruzione, considerando anche l’appoggio di uno come Montolivo al suo fianco.

centro-milanello

Il calciatore di Vittorio Veneto, da sempre tifoso del Milan come confermato da Adriano Galliani, sarebbe però certamente perfetto come spalla di uno come De Jong: infatti accanto ad uno come l’olandese che può recuperare palloni e spezzare il gioco delle squadre avversarie, Poli può diventare cruciale nell’impostazione di gioco, cosa che ha fatto sempre ottimamente nelle ultime stagioni.

Da segnalare inoltre che ha anche un ottimo tiro dalla distanza, mostrato spesso anche in questa stagione dove è riuscito a trovare per 3 volte la via del gol: si tratta di un colpo importante, giovane per il sodalizio milanista che vuole rilanciare il centrocampista in un grande club dopo la non positiva esperienza all’Inter due stagioni fa in cui molti lo indicarono come oggetto misterioso del calcio italiano.

In passato ha giocato anche con Treviso in serie B, Sassuolo sempre in serie cadetta, dove avvenne la consacrazione vera e propria e poi la Sampdoria dove è cresciuto.

Leggi anche -> Calciomercato Milan: con Honda arriva anche Ljajic?

Leggi anche -> Flamini polemico col Milan: andrà all’Inter?

Leggi anche -> Emeghara al Milan: ultima idea di Galliani