Se da una parte la trattativa con i cinesi per la possibile cessione della società viaggia su una strada prioritaria, anche i movimenti di calciomercato tengono occupata la dirigenza rossonera.
A poter andare via da Milanello è Carlos Bacca, corteggiato in modo particolare dal West Ham. Il club inglese ha fatto una proposta che ammonta a 20 milioni di euro, cifra che il Milan non ha giudicCarlos Baccaato abbastanza alta per potere lasciar partire uno dei suoi migliori giocatori.

I londinesi però potrebbero puntare a un rilancio che, se superiore ai 25 milioni, potrebbe far cambiare idea all’interno della sede di via Aldo Rossi. Pare che l’agente del colombiano sia diretto a Londra proprio per valutare attentamente la proposta del West Ham che, se giudicata interessante, porterebbe poi alla trattativa tra le due squadre.

Bacca accetterebbe di buon grado il trasferimento oltremanica, a patto però di avere garanzie in termini di ingaggio e possibilità di gioco. Il Milan deve all’attaccante ben 18 reti in campionato ma anche a fronte di ciò, qualora il West Ham mettesse sul piatto qualche milione di euro in più e i futuri proprietari in arrivo dalla Cina fossero d’accordo, non lo reputerebbe incedibile.

 

LEGGI ANCHE: