Calciomercato Milan, Barbara Berlusconi: "Si tratta Iturbe col Verona"

Partita a bordo della MSC Splendida per l’ormai consueta Crociera rossonera, l’amministratore delegato del Milan Barbara Berlusconi ha rilasciato alcune dichiarazioni ed espresso la sua opinione riguardo le operazioni di calciomercato dei rossoneri, con Balotelli, Iturbe e Kakà in primo piano, la scelta del nuovo mister ricaduta su Pippo Inzaghi e il progetto del nuovo stadio.

A differenza di quanto deciso dalla società, Barbara Berlusconi pare contraria alla cessione di Mario Balotelli, ma, poiché il calciomercato non è il suo campo, fa un passo indietro e aspetta le mosse del Milan: “Balotelli è un grande talento italiano e desidererei che continuasse a giocare con noi. Non credo, però, che sia insostituibile. Vedremo cosa succederà”.

Quindi confessa la presenza di una trattativa tra Milan e Verona per Iturbe: “Mio padre e Galliani stanno trattando Iturbe con il Verona, è vero”. Poi una battuta su Kakà, resta o va via?: “Quella che deve prendere Kakà è una scelta importante. Nel caso in cui decidesse di andar via ne prenderemo atto”.  

Lady B si dice entusiasta della scelta del nuovo tecnico: “Inzaghi è un mister dalla mentalità vincente. Può far molto bene”, e sottolinea ancora la voglia del Presidente Berlusconi di investire sui rossoneri: “Mio padre vuole un Milan forte, vincente e spettacolare; ha voglia di investire nel Milan perché fa parte di lui”. 

Leggi anche: