Calciomercato Milan, bloccate le cessioni di Gabriel e Vergara

In occasione della conferenza stampa per la presentazione di Adil Rami, Adriano Galliani ha colto l’occasione per dare alcune delucidazioni in merito al mercato del Milan.

Galliani parte commentando la notizia che vorrebbe i rossoneri alla corte di Essien dichiarando: ”Quando c’è il mercato è meglio non parlare. In questi giorni ci sono molti contatti, per Essien non c’è una trattativa aperta. E’ un mercato che secondo me muoverà parecchi giocatori, molti calciatori vogliono cambiare squadra e ci sono molti club disposti a vendere. Ci sono movimenti ma per ora non mi sbilancio”

La vera novità della giornata è, però, l’impossibilità del trasferimento di Gabriel e Vergara, giocatori che erano già stati indirizzati verso la Reggina. A bloccare il passaggio una norma secondo la quale i giocatori extracomunitari al loro primo anno in Italia non possono scendere di categoria passando dalla Serie A alla Serie B. Il primo ad essere stupito è lo stesso Galliani che, a tal proposito, dichiara: ”E’ una norma che pensavo non esistesse più e che reputo discriminatoria”.

Gabriel

L’Ad rossonero prosegue: ”Vergara cercheremo di sistemarlo in altro modo visto che di centrali difensivi ne abbiamo sette. Gabriel? abbiamo fermato anche lui. Adesso vediamo. O parte lui o parte Amelia’.

Leggi anche -> Mercato Milan, Vergara e Gabriel in prestito alla Reggina

Leggi anche -> Mercato Milan: Galliani blocca Matri