Calciomercato Milan, Campbell alternativa a Cerci

Il Milan è alla ricerca di un attaccante che possa essere d’aiuto a Filippo Inzaghi e, chiuso definitivamente il capitolo Douglas Costa (costo troppo elevato per i rossoneri) e momentaneamente in standby l’affare Cerci, il Diavolo intraprende la pista di mercato che porta a Joel Campbell. A riportare la notizia è il Corriere dello Sport che ritiene l’operazione Campbell più fattibile rispetto alle altre per il Milan.

L’attaccante di proprietà dell’Arsenal è stato protagonista di un buon Mondiale con la maglia della sua Nazionale, la Costa Rica, e. viste anche le caratteristiche tecniche (sia attaccante centrale che esterno) vicine a quelle richieste da Pippo Inzaghi, il Milan pare stia pensando ad un suo ingaggio. La cifra che i rossoneri dovrebbero sborsare per assicurarsi Campbell si aggirerebbe tra gli 11 e i 12 milioni. L’Arsenal, infatti, è interessato a Nani, calciatore del Manchester United, e di conseguenza potrebbe lasciar partire il costaricano senza avanzare troppe pretese.

Non è da escludere, inoltre, un ulteriore retroscena. L’Arsenal, seppure abbia poi smentito ogni cosa, è interessato a Mario Balotelli e la trattativa Campbell potrebbe essere sfruttata da Wenger per portare SupeMario in Inghilterra. Il Milan intanto si guarda intorno: se Robinho non dovesse essere ceduto, Cerci non arriverebbe e Campbell potrebbe essere il prossimo acquisto dei rossoneri.

Leggi anche: