Calciomercato Milan, Corriere della Sera: 14 giocatori in partenza

E’ appena terminata una delle più brutte stagioni dell’era Berlusconi e quindi in casa rossonera non si vede l’ora di svoltare pagina in vista del campionato 2015-2016. Secondo il Corriere della Sera, ben 14 giocatori del Milan sono in partenza, tra giocatori in scadenza, prestiti non rinnovati e altri calciatori che verranno ceduti durante il calciomercato estivo. Vediamo quali possono essere i calciatori in questione

Iniziamo da quelli in scadenza di contratto. Il primo è Abbiati; il portiere classe ’77 potrebbe anche rimanere un’ altra stagione in rossonero. In difesa troviamo ben tre giocatori: Abate, Mexes e Bonera. Attualmente il primo sembra quello più vicino al rinnovo; Mexes dovrà probabilmente ridiscutere il suo ingaggio, mentre Bonera sembra avere poche chance di rimanere. Sempre in difesa, Bocchetti è in prestito dallo Spartak Mosca e il suo destino è incerto.

Un altro calciatore in scadenza è De Jong; per lui si era parlato dello United, ma ora sembra più vicino al rinnovo con il Milan. Sempre a centrocampo, potrebbe andar via Van Ginkel, il cui prestito dal Chelsea potrebbe non essere rinnovato, oltre a Muntari che, pur essendo in scadenza nel 2016, è in rotta con la società già da mesi. Anche il 32enne Essien andrà via quasi sicuramente, essendo in scandenza. Tornerà invece Nocerino dal prestito al Parma, ma il suo destino è tutto da capire

Un altro giocatore in scadenza di contratto è Pazzini: da tre anni al Milan, la società non sembra essere intenzionata al rinnovo. In attacco ci sono molte altre questioni spinose: in primo luogo Niang, che rientrerà dal prestito al Genoa. Poi Saponara, che però sembra voler rimanere all’Empoli (la stessa società toscana ha annunciato di volerlo riscattare). Infine le questioni Cerci e Destro: il primo è in prestito dall’Atletico Madrid fino al 2016 e vorrebbe rimanere, mentre per Destro sembra difficile che il Milan eserciti il riscatto di 16 milioni di euro dalla Roma.

Leggi anche