Calciomercato Milan, da Soriano a Mandzukic: i nomi di Mihajlovic

In attesa dell’ufficialità di Sinisa Mihajlovic come nuovo allenatore del Milan, il progetto tecnico del futuro tecnico rossonero comincia a prendere forma. Nel corso del summit tenutosi ieri sera ad Arcore sarebbe stato già abbozzato un elenco di possibili acquisti: si va dal pupillo di Soriano al grande colpo Mario Mandzukic, ma si è parlato anche di un possibile rinnovo di Nigel De Jong. Una cosa pare comunque certa: i 120 milioni promessi ad Ancelotti non dovrebbero essere investiti per il mercato di Mihajlovic, alimentando ulteriori dubbi sulla trattativa per riportare Don Carlo a Milano.

Per Mihajlovic la priorità sarebbe il suo gioiello Soriano della Sampdoria, autore di un campionato sopra le righe e che il serbo vorrebbe riavere anche al Milan. Ma per il futuro tecnico rossonero sarebbe essenziale anche il rinnovo di De Jong, considerato una pedina indispensabile. Piace molto anche Bertolacci, ma la Roma non sembra intenzionata a privarsi del giocatore. In stand-by invece la pista che porta a Baselli: sebbene sussista una prelazione morale con Marino, Mihajlovic potrebbe non essere interessato al centrocampista dell’Atalanta.

Per l’attacco il sogno è Mario Mandzukic: l’attaccante dell’Atletico Madrid è il preferito di Mihajlovic e Galliani, dopo averlo trattato nei giorni scorsi, potrebbe sferrare l’affondo decisivo. Mattia Destro e Giampaolo Pazzini sono invece lontanissimi da Milano: il primo tornerà alla Roma, mentre il Pazzo sembra essere vicino ad un ritorno alla Sampdoria. Mihajlovic avrebbe inoltre richiesto M’Baye Niang, mentre resta da chiarire la posizione di Jéremy Ménéz: il carattere anarchico del giocatore potrebbe non sposarsi con la ferrea personalità di Mihajlovic, e una sua permanenza a Milano è tutt’altro che scontata.

Leggi anche: