Calciomercato Milan, Douglas Costa: "Pronto per una big"

Una frecciatine rivolta al Milan è quella che è stata scoccata in queste ore da Douglas Costa, giocatore fondamentale dello Shakhtar Donetsk che ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Il brasiliano, approdato in terra italiana in queste ore, ha infatti fatto capire di voler lasciare l’Ucraina per approdare in una squadra considerata tra le big del mondo. Non che allo Shakhtar si sia trovato male anzi, alla prima domanda riguardante le cinque stagioni trascorse in Ucraina il giocatore ha dichiarato che si è sempre trovato bene, e che in questi ultime due stagioni ha vestito la maglia da titolare guadagnando molta fiducia in se stesso e migliorando gli aspetti negativi del suo modo di giocare.

La frecciatina al Milan è arrivata quando gli è stato chiesto chi fosse il suo idolo quando era ragazzino. Il giocatore che ha ispirato per anni Douglas Costa è stato infatti Ronaldinho, soprattutto negli anni in cui ha vestito la maglia rossonera. Ecco quindi che sommando il fatto che in Ucraina la guerra sta invadendo ogni città, il calciatore preferirebbe approdare altrove, onde evitare qualsiasi spiacevole evento: “Sono pronto per giocare in una big”.

Per concludere una domanda su Balotelli, la quale non manca mai: in merito al bomber rossonero Douglas Costa ha dichiarato: “È uno di quei giocatori talmente forti di cui non c’è nemmeno da parlare, un campione”. Ora Galliani sta studiando un piano per poter portare al Milan il brasiliano: non sarà comunque cosa facile visto la richiesta economica dello Shakhtar Donetsk che per lasciare andare il giocatore chiede 50 milioni di euro.

Leggi anche: