Calciomercato Milan, ds del Cruzeiro: "Non compreremo Robinho"

Neanche il tempo di annunciare l’interesse verso Robinho e divulgarne la notizia, che l’affare sembra essersi già concluso: in queste ore infatti il ds del Cruzeiro, Alexandre Mattos, ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti a Calciomercato.com, le quali confermano che la società brasiliana non sarebbe più interessata al calciatore rossonero.

“Robinho non sarà un nostro giocatore, l’operazione non si fa. Non è nei piani del Cruzeiro. In quale club brasiliano andrà? Non so ancora, vedremo. Ma Robinho non giocherà nel Cruzeiro”. Parole chiare che non lasciano spazi a speranze quelle di Alexandre Mattos che certifica la fine della trattativa.

La motivazione? Ovviamente economica. Il Cruzeiro aveva infatti offerto 1,8 milioni di ingaggio, la quale cifra equivale a seicentomila euro in meno di quelli che Robinho guadagna ora al Milan. La proposta però, nonostante fosse più alta rispetto a quelle fino ad ora ricevute, è stata rifiutata dai rossoneri che così facendo rimandano ancora una volta la partenza del brasiliano.

Nei giorni prossimi la società rossonera tenterà di capire le intenzioni di Robinho il quale ha chiesto un ingaggio di 1,6 milioni di euro al Santos, squadra che sarebbe interessata a prenderlo in prestito.

Leggi anche: