Mentre gli atleti del Milan si preparano alle prossime due, importantissime, partite contro la Roma (sabato 14 maggio a San Siro) e Juventus (sabato 21 maggio allo stadio Olimpico di Roma), i dirigenti del club hanno iniziato a fare i primi sondaggi sul mercato.

Ultimamente la possibilità di un ritorno al club rossonero di Zlatan Ibrahimovic e le parole del calciatore hanno fatto ben sperare i tifosi. Purtroppo, quest’ipotesi sembra essere in realtà solo una suggestione di mercato: il costo del campione sarebbe troppo elevato per il Milan, che attualmente sta attraverso un periodo di crisi profonda e, anche in vista del cambio di proprietà, non può permettersi troppe libertà sul piano finanziario.

Sfumata questa possibilità il Milan non si è perso d’animo e ha cercato un’alternativa valida. Secondo l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” il nuovo candidato all’attacco rossonero sarebbe Edin Dzeko: calciatore bosniaco classe ’86, attuale attaccante della Roma. È inoltre capitano e miglior realizzatore della Nazionale bosniaca, con la bellezza di 46 reti segnate. Sempre secondo il quotidiano sportivo il club rossonero sarebbe già in contatto con l’entourage del calciatore. Per potersi portare a casa l’attaccante serviranno tra i 12 e 13 milioni più un ingaggio stagionale di circa 4,5 milioni.

L’arrivo di Dzeko potrebbe avvenire solo nel caso in cui Carlos Bacca, il cui futuro tra i diavoli è già molto incerto, decida di partire. A stagione conclusa si saprà qualcosa di più.

LEGGI ANCHE:
Calciomercato Milan: Zapata verso la Turchia?
Milan-Roma, Ecco L’Arbitro
Milan-Roma 2016: Focus su giallorossi di Luciano Spalletti