Calciomercato Milan: Galliani prova il prestito di Essien

Il Milan ha bisogno di un centrocampista di esperienza che dia quantità a centrocampo e che soprattutto possa essere schierato in Champions League considerando la vera emergenza in mezzo al campo in vista della prima sfida contro l’Atletico dove mancheranno sia Muntari che Montolivo.

Tanti nomi accostati ai rossoneri, ma due su tutti sono quelli che realmente starebbe trattando Adriano Galliani: il primo è quello di Fernando, centrocampista del Porto, che piace già a mezza Europa e su cui i rossoneri proveranno a fare leva per portarlo a Milano a fine stagione, mentre il secondo, reale obiettivo di questa finestra di mercato, è quello di Michael Essien arruolabile per la massima competizione europea che vedrà il Milan protagonista come unica italiana.

Michael Essien

Il forte ghanese, 31 anni ed esperienza in campo internazionale da vendere, sarebbe la soluzione ideale: si tratta comunque di un acquisto costoso, ma la sua volontà di giocare e di lasciare Stamford Bridge, dove è finito ai margini della rosa a disposizione del mister portoghese, Mourinho, potrebbero fare il resto: Galliani preme per un prestito, magari con diritto di riscatto a fine stagione, in modo da avere sin da subito un calciatore di enorme spessore e che dia la possibilità ad Allegri di stare tranquillo in vista dell’impegno contro l’Atletico Madrid di Simeone.

Non si tratta di una trattativa semplice, ma Galliani, pur tra mille smentite, sta lavorando al ghanese oltre che ad altre piste: se il Chelsea desse il via libera (cosa non difficile, considerando anche che Essien non era in lista Champions), il tutto andrebbe verso la conclusione, col centrocampista che andrebbe ad avere la prima chance di giocare in serie A.

Leggi anche -> Milan, un portiere conferma l’addio su Twitter

Leggi anche -> Milan, un tuo attaccante vicino al Besiktas?

Leggi anche -> Esordio Honda, Galliani: “Ecco quando giocherà la prima”