Calciomercato Milan, Garay l'alternativa a Romagnoli?

Ezequiel Garay, centrale dello Zenit San Pietroburgo, potrebbe essere l’alternativa ad Alessandro Romagnoli, che sembra sempre più difficile da raggiungere per le resistenze della Roma. Non si ferma, dunque, il calciomercato del Milan, che in questo momento si concentra sul rafforzamento del reparto difensivo, l’anno scorso uno dei punti deboli della squadra.

Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, i 25 milioni che il Milan sarebbe disposto a mettere sul piatto per il centrale italiano potrebbero essere dirottatati sull’argentino classe ’86, che oltre ad avere una notevole esperienza internazionale (tra Real Madrid, Benfica e Zenit San Pietroburgo), è anche un titolare della nazionale argentina vicecampione del mondo.

Garay ha però un contratto fino al 2019 e trattare con lo Zenit non è mai semplice per nessun club, senza considerare che l’argentino potrebbe preferire una squadra che gioca le coppe europee. Il grande blasone del Milan potrebbe però essere decisivo per un acquisto che farebbe compiere alla difesa rossonera un discreto salto di qualità.

Leggi anche: